-6 agosto 2019-

GIORNO 13

Un’altra alba sorge su LA, così calda, così pacifica, così rassicurante. Dalla tabella di marcia, che avevo preparato con minuziosità assoluta, avremo visitato LACMA e subito dopo saremmo andati a Melrose Ave, famosa strada dai murales coloratissimi, forse un po’ sopravvalutata a detta di alcuni, ma non per me!

Subito dopo, siamo andati a Melrose Ave, via ricca di mercatini e murales, non è sicuramente una delle vie più sicure di LA, ma, almeno a me, ha regalato attimi divertenti e indimenticabili…

Ancora oggi, a distanza quasi di un anno, tutto quelle emozioni mi mancano, perché viaggiare e ricordare è questo…vivere emozioni pazzesche e conservarne un indelebile ricordo.

LACMA (Los Angeles Country Museum of Art) è uno dei più famosi musei d’arte di LA, situato sul Wilshire Boulevard. È il più grande museo enciclopedico degli Stati Uniti sulla West Coast. Se il nome non vi dice nulla, allora aspettate di vedere la facciata principale del nuovo edificio inaugurato nel 2008, famosissima e fotografata da turisti di tutto il mondo per l’opera di Chris Burden “Urban Light Installation”. Meraviglioso il messaggio dell’artista, che con questa rivisitazione di vecchi lampioni in ghisa, ridipinti di grigio neutro li descrive come “dichiarazione di una società civilizzata e sofisticata: danno sicurezza nelle ore di buio