-7 Dicembre 2018-

‘true, I plead GUILTY- è vero, mi dichiaro COLPEVOLE. Da anni la MIA scelta…Gucci Guilty. Un’esplosione di profumi, di anima, di personalità che mi accompagna ogni giorno ovunque vada.

Le note di testa di bacche di rosa e mandarino rivelano un animo intraprendente e indomabile, unito al cuore di lillà e alle note di fondo di patchouli e ambra, completano il ritratto di una femminilità tanto forte, quanto fragile, una personalità sempre alla ricerca di qualcosa. Una personalità elegante e raffinata che non ha bisogno d’altro per sentirsi a proprio agio.

Nella nostra beauty routine, c’è sempre quel prodotto a cui non possiamo dire di no, perché ci fa stare bene, ci fa sentire seducenti, in qualche modo aumenta la nostra autostima. Il profumo di quella fragranza sulla nostra pelle rappresenta quasi un inizio, la nuova versione di sé stessi. La mia scelta, Gucci Guilty, è per me espressione di libertà, creatività e sensualità. Mi piace spesso cambiare per evitare di andare incontro alla monotonia, in tutte le cose, dall’abbigliamento, alle abitudini quotidiane, ai profumi –si, utilizzo anche altri profumi. Ma Gucci Guilty rimane una certezza, sempre li, sul mobile del bagno color rosa antico, pronto a venire in mio soccorso quando ne ho più bisogno.

Un desiderio, un sogno che si realizza, una fragranza capace di regalare un profondo viaggio nell’anima…

Regalami Gucci Guiltye sarò tua…

Con queste premesse racconto il mio feeling con questa fragranza firmata Gucci.A volte noi ragazze ci alziamo e vediamo tutto grigio, la classica “giornata no”, ci guardiamo allo specchio e non ci piacciono i capelli, il trucco, la circonferenza delle nostre gambe e come ci siamo vestite… insomma… a volte io mi sento un vero disastro! Ma poi –sarà psicologia, non lo so- ma quando metto il mio profumo tutto torna al proprio posto, da grigia, la mia giornata inizia a colorarsi!