CORSO YOGA DA MÖT STUDIOS

“Un corpo libero da tensione nervosa e da stanchezza è il rifugio ideale che la natura offre come alloggio a una mente ben equilibrata, pienamente in grado di risolvere con successo tutti i complessi problemi della vita moderna”

Così inizia la mia presa di coscienza. Ieri ho partecipato ad una lezione di yoga by Pierre Mantoux che è servita molto a prendermi del tempo per me stessa e per “ascoltare” ile necessità del mio corpo. Solitamente tendo ad allenarmi tre volte a settimana facendo CrossFit, una disciplina del tutto diversa dallo yoga. Molto più dinamica e che porta il nostro corpo a spingersi fino al limite con esercizi estenuanti e molte volte con l’aiuto di pesi, corde ecc. Questo tipo di allenamento solitamente è di breve durata ma di alta intensità, per lo meno i miei training sono così, e ciò mi porta a scaricare completamente lo stress della giornata e tornare a casa rilassata.

La pratica yoga, invece, è, oltre che un allenamento fisico, anche mentale perché durante la seduta dobbiamo “lavorare” anche su tutto ciò che non è fisico: sui nostri pensieri, sul nostro respiro, sulla nostra volontà. Per queste ragioni, ho trovato davvero molto utile seguire questo training: direi una bugia se dicessi che non ho faticato fisicamente, ma forse quello che “pesa” maggiormente è l’allenamento mentale che bisogna fare per poter godere appieno della pratica yoga. Ogni problema, tensione, emozione rimangono fuori dalla sala: si rimane soli con il proprio respiro e si ascoltano le necessità del nostro corpo.

Consiglio a tutte qualche lezione di yoga per prenderci cura di noi. Siamo sempre sottoposti a mille tipologie di ansie, stress, problemi e a volte non vediamo lo spiraglio di luce, che è proprio dietro l’angolo. Avere un momento per noi, vuol dire ricaricare le batterie, meditare sul da farsi e prendere consapevolezza della nostra forza e dei propri limiti.